COMO, 28 agosto 2019. Programma stravolto dalla pioggia nella terza giornata del Challenger Atp “Città di Como”. Magra consolazione il fatto di aver subito utilizzato l’apposito telo per la copertura del Centrale, aggiunta al campo principale che era stata voluta dagli organizzatori dopo i problemi legati al meteo della scorsa stagione.

Ed in effetti, seppur in una giornata in cui le gocce di pioggia non sono mai mancate, una parte del programma è stata comunque portata a termine. Sei i match di singolare disputati, uno quello di doppio. A completare le sfide dei sedicesimi di finale mancano quattro partite che verranno giocate domani in mattinata, con doppio turno nel pomeriggio.

In totale, dunque, il programma di giovedì sarà ricchissimo, con 12 match di singolare – in pratica giocheranno tutti, la testa di serie numero 1 Stefano Travaglia in serata alle 18, ma anche il campione uscente Salvatore Caruso (chiamato ad un eventuale doppio turno) e Pedro Sousa (vincitore nel 2017, anche lui atteso dal doppio turno) – e quattro di doppio, compresi l’esordio di Simone Bolelli (in coppia con Andrea Pellegrino) e dei cugini canturini Andrea e Federico Arnaboldi. Insomma, si inizierà alle 10 e si finirà quando ormai sarà buio.

Tornando ai match di oggi, è finita 1-1 la sfida tra Italia e Francia. Filippo Baldi, avanti 6-3 e 4-4 nel secondo set al momento dell’interruzione per pioggia della mattinata, si è fatto rimontare perdendo per 3-6 7-6 (2) 6-2, mentre Alessandro Giannessi, contro Johan Tatlot, ha fatto l’opposto, cedendo male nella prima frazione per poi rimontare e vincere 1-6 6-4 6-3. Cade lottando il 17enne Giulio Zeppieri, battuto per 7-5 6-4 dalla testa di serie numero 4, lo sloveno Blaz Rola. Fatali al giovane azzurro sono stati due soli break, pagati carissimo e giunti entrambi in chiusura di set. Esce anche Riccardo Bonadio, che tuttavia se l’è giocata con Andrej Martin rimontando in entrambi le frazioni da 1-4 per poi cedere 6-4 6-4.

In serata infine, dopo 2 ore e 33 minuti, l’olandese Jelle Sels a sorpresa ha eliminato Tommy Robredo per 5-7 7-5 6-3. L’iberico, testa di serie numero 11, nel secondo set non ha sfruttato due match point giocati con il servizio a disposizione.      

RISULTATI DI OGGI

Secondo turno: Sebastian Ofner (Aut) b. Gonzalo Escobar (Ecu) 6-3 7-6 (4), Sadio Doumbia (Fra) b. Filippo Baldi (Ita) 3-6 7-6 (2) 6-2, Alessandro Giannessi (Ita) b. Johan Tatlot (Fra) 1-6 6-4 6-3, Blaz Rola (Slo) b. Giulio Zeppieri (Ita) 7-5 6-4, Andrej Martin (Svk) b. Riccardo Bonadio (Ita) 6-4 6-4, Jelle Sels (Ned) b. Tommy Robredo (Esp) 5-7 7-5 6-3.

Condividi questo post su: